menu giovedì 17 giugno 2021
News

Confcommercio Palermo chiede all’amministrazione comunale l’immediata sospensione della Ztl.

“Stamattina erano in vigore i consueti divieti, non è cambiato nulla contrariamente a quello che ci saremmo aspettati. Ci auguriamo che sia solo una mera disattenzione. In passato la Ztl, quando la Sicilia era in zona arancione o rossa, era stata sospesa per poi essere riattivata “tempestivamente” dopo il passaggio in zona gialla. Torniamo a chiedere, come già fatto alcuni mesi fa, che la Ztl diurna venga sospesa fino alla fine della situazione di emergenza perché l’intermittenza delle ordinanze non giova alla chiarezza, i cittadini sono sempre più spaesati e nel dubbio preferiscono evitare il centro della città per paura di sanzioni pecuniarie. Non possono essere ignorate le istanze dei commercianti che sono ormai arrivati alla disperazione più totale e che devono pure subire i contraccolpi di quest’ultimo decreto che oggettivamente penalizza la Sicilia in modo iniquo”.
NEWSLETTER

iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Confcommercio Imprese per l’Italia Palermo